OGNI QUANTO E’ CONSIGLIATO TAGLIARE I CAPELLI?

By | Giugno 8, 2021

La  frequenza con la quale tagliare i capelli è sicuramente una delle domande che ci vengono rivolte più spesso.

La risposta non è certamente univoca in quanto tutto dipende:

  1. Dal taglio
  2. Dalla tipologia del capello
  3. Dai trattamenti applicati
  4. Dallo stato di salute del capello

Oltre a questi fattori possono incidere anche agenti “stressanti” come:

  1. L’uso frequente del phon
  2. Prodotti poco adeguati
  3. Inquinamento

Detto ciò, il nostro consiglio è di tagliarli generalmente ogni due o tre mesi circa, senza essere costretti a cambiare totalmente look, basta infatti una spuntata per donare nuovo volume e forma ai  capelli!

Quando si tagliano i capelli si va ad eliminare la parte finale, ovvero le punte, le quali tendono a rovinarsi di più rispetto al resto diventando sottili e sfibrate.

Quando invece i capelli hanno subìto trattamenti o tinte, allora è consigliato tagliarli con maggiore frequenza per eliminare le parti rovinate.

Curiosità:

I capelli in media crescono 1 cm al mese, mentre in età avanzata crescono di 0,20 cm al mese.

Sfatiamo il luogo comune:

Non è scontato il fatto di andare dal parrucchiere e alla richiesta di spuntare tagli più del necessario… se alla base c’è una consulenza preliminare nella quale si stabilisce la necessità di ciò che si deve e ciò che si può fare, il risultato sarà soddisfacente.

Da GA troverai tutto questo, dopo un’attenta valutazione iniziale, il nostro team saprà darti i giusti consigli per ottenere un look curato e donare il massimo benessere ai tuoi capelli!


Chiamaci: 0541601935

Mandaci una mail: gaparrucchiere@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *